la Corte costituzionale è chiamata a decidere sulla legittimità del contributo unificato imposto dal governo Berlusconi sul ricorso straordinario al Presidente della Repubblica

“La Corte costituzionale prossimamente sarà chiamata a decidere sulla legittimità del contributo unificato sul ricorso straordinario al Presidente della Repubblica che il governo Berlusconi impose con un decreto legge, interrompendo così la gratuità del rimedio giustiziale che durava da oltre 280 anni. Infatti, il prossimo 17 giugno, Leggi tutto “la Corte costituzionale è chiamata a decidere sulla legittimità del contributo unificato imposto dal governo Berlusconi sul ricorso straordinario al Presidente della Repubblica”

CDM, RIORDINO DELLE CARRIERE, COMELLINI (PDM): IN CONSIGLIO DEI MINISTRI VINCE L’ARROGANZA. LA CASTA DEI GENERALI HA SOTTOMESSO IL GOVERNO.

Dichiarazione di Luca Marco Comellini, Segretario del Partito per la tutela dei Diritti di Militari e Forze di polizia (Pdm) in merito all’approvazione definitiva da parte del Consiglio dei ministri dei decreti legislativi riguardanti il riordino delle carriere e delle funzioni del personale delle forze armate, delle forze di polizia e del Corpo dei vigili del fuoco. Leggi tutto “CDM, RIORDINO DELLE CARRIERE, COMELLINI (PDM): IN CONSIGLIO DEI MINISTRI VINCE L’ARROGANZA. LA CASTA DEI GENERALI HA SOTTOMESSO IL GOVERNO.”

Ministro Difesa, Comellini (Pdm): il volo da Ciampino a Genova del 5 settembre 2014 era stato programmato già dal giorno 2 con la sigla IAM3122.

Domani si celebrerà il processo ad un maresciallo dell’Aeronautica militare, effettivo al 306° Gruppo Volo del 31° Stormo presso l’Aeroporto Militare di Ciampino. L’accusa formulata dalla Procura militare nei confronti del maresciallo è di “Rivelazione di notizie di carattere riservato aggravato” (articoli 91-93, 47 n. 2 del Codice Penale Militare di Pace) poiché, secondo l’accusa, Leggi tutto “Ministro Difesa, Comellini (Pdm): il volo da Ciampino a Genova del 5 settembre 2014 era stato programmato già dal giorno 2 con la sigla IAM3122.”

ENAV, COMELLINI (PDM): ORA CHIEDIAMO IMMEDIATA ASSUNZIONE CONTROLLORI VOLO AERONAUTICA MILITARE

Oltre 50 militari controllori del traffico aereo dell’Aeronautica militare già nei prossimi giorni potrebbero lasciare la forza armata e transitare nei ruoli del personale dell’Enav, la società civile che gestisce il controllo del traffico aereo nazionale, interamente controllata dal Ministero dell’Economia e delle finanze. Leggi tutto “ENAV, COMELLINI (PDM): ORA CHIEDIAMO IMMEDIATA ASSUNZIONE CONTROLLORI VOLO AERONAUTICA MILITARE”

Carabinieri, Comellini (Pdm): No a discutibili azioni disciplinari contro ex sindacalisti del Corpo forestale dello Stato.

“Apprendo con estrema preoccupazione la notizia di taluni procedimenti disciplinari avviati da taluni ufficiali dei Carabinieri nei confronti di ex sindacalisti già in forza al disciolto Corpo forestale dello Stato ed ora confluiti nell’Arma. Leggi tutto “Carabinieri, Comellini (Pdm): No a discutibili azioni disciplinari contro ex sindacalisti del Corpo forestale dello Stato.”

Sicurezza e Difesa, Comellini (Pdm): il riordino delle carriere è una bomba pronta ad esplodere nelle mani del Governo.

In merito al riordino delle carriere dei militari e poliziotti è in atto una situazione molto pericolosa che potrebbe esplodere in faccia al Governo e sopratutto ai ministri dell’Interno e della Difesa che su questa partita si stanno giocando la propria reputazione, assieme ai loro vertici, ai sindacati e al Cocer. Leggi tutto “Sicurezza e Difesa, Comellini (Pdm): il riordino delle carriere è una bomba pronta ad esplodere nelle mani del Governo.”

25 aprile, Comellini (PDM): Ma quale festa della liberazione? Da istituzioni schiaffi a vittime e reduci Nassiryah mentre si preparano a raddoppiare le spese per gli armamenti.

Il voler festeggiare una liberazione che oggi non c’è mi sembra un’azione colma di ipocrisia.

É stata solo falsa propaganda quella messa in scena oggi all’Altare della Patria dalle massime cariche dello Stato, intente ad omaggiare il Milite Ignoto mentre guerre e genocidi, ben più tremendi, lunghi e devastanti di quelli avvenuti oltre 72 anni fa, continuano a coinvolgerci in combattimenti senza fine che mascherano col nome “missioni di pace”. Leggi tutto “25 aprile, Comellini (PDM): Ma quale festa della liberazione? Da istituzioni schiaffi a vittime e reduci Nassiryah mentre si preparano a raddoppiare le spese per gli armamenti.”

Difesa, riordino delle carriere, Comellini: Oltre a essere una schifezza mancano pure i pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato. Ministra Pinotti colga stop lavori Commissioni parlamentari per riesaminare le proposte del suo collega Giachetti.

Il fatto che ieri le Commissioni parlamentari abbiano deciso di sospendere i loro lavori di esame dei provvedimenti di riordino delle carriere del personale delle forze armate e delle Forze di polizia, in attesa che il Governo gli trasmetta i previsti pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato, offre sicuramente notevoli e ulteriori spunti di riflessione sull’azione del Governo e sul concetto di rispetto delle regole in materia di esercizio della funzione legislativa. Leggi tutto “Difesa, riordino delle carriere, Comellini: Oltre a essere una schifezza mancano pure i pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato. Ministra Pinotti colga stop lavori Commissioni parlamentari per riesaminare le proposte del suo collega Giachetti.”

Riordino delle carriere, Comellini (PdM): Singolare circolare che detta disposizione nonostante l’esame dello schema decreto legislativo sia presso commissioni parlamentari.

“Il Parlamento e il Presidente della Repubblica sono solo un impiccio per la Difesa ?

Lo domando alla ministra Pinotti in quanto oggi, sul sito web della Difesa, è stata pubblicata una singolare circolare che detta disposizioni in materia di riordino delle carriere del personale militare nonostante, sul delicato tema, presso le commissioni parlamentari, sia ancora in corso l’esame dello schema di decreto legislativo presentato dal Governo.

L’odierna pubblicazione rende evidente che per i generali il Parlamento, il Governo e, infine, il Presidente della Repubblica, sono del tutto superflui nel processo di formazione e di emanazione delle norme aventi valore di legge quando queste  sono destinate ad assicurargli notevoli vantaggi economici e di carriera.

Ministra Pinotti ha qualche cosa da dire?”

http://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DG/PERSOMIL/Circolari/Pagine/riordino_2017_ruolo_sgt_sc.aspx

Prot. N. M_D GMIL REG2017 0254284 18-04-2017 – II Reparto – 6^ Divisione – Decreto Legislativo in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze Armate ai sensi dell’art. 1, comma 5, secondo periodo, della Legge 31 dicembre 2012, n. 244 – Prime istruzioni operative.

Stato Circolare: Vigente

Area Tematica: Altro

.​